Organigramma

Alessandro Campi
Commissario Straordinario

Alessandro Campi (1961) è Professore ordinario di Scienza politica e Relazioni internazionali nell’Università di Perugia. È direttore del trimestrale «Rivista di Politica» ed editorialista dei quotidiani «Il Messaggero» e «Il Mattino». Ha pubblicato numerosi volumi, tra i quali Mussolini (Il Mulino, 2001); Nazione (Il Mulino, 2004); L’ombra lunga di Napoleone (Marsilio, 2007), La destra in cammino (Rubbettino, 2008), La politica come passione e come scienza. Saggi su Raymond Aron (Rubbettino, 2017). Ha curato, con Stefano De Luca, Il realismo politico. Figure, concetti, prospettive di ricerca (Rubbettino, 2014) e, con Stefano De Luca e Francesco Tuccari, Nazione e nazionalismi. Teorie, interpretazioni, sfide attuali (Historica, 2018). Tra i suoi volumi recenti, Machiavelli and Political Conspiracies. The Struggle for Power in the Italian Renaissance (Routledge, 2018), Nación. Historia de una idea y de un mito político (Sequitur, 2019) e Беніто Муссоліні (Anetta Antonenko Publishers, 2020). Dal giugno 2020 è Commissario straordinario dell’Agenzia Umbria Ricerche.